';

A Zagabria stiamo per entrare all’hotel Porin, l’unico centro di permanenza ufficiale del Paese.

Abbiamo chiesto il lasciapassare per i tre giornalisti che ci seguono in questa missione, ma l’accesso alla stampa è stato negato. Un segnale di poca trasparenza che non ci piace.

Entreremo noi.

E proveremo a riportare all’esterno quanto riusciremo a raccogliere dalle parole degli ospiti e degli operatori della struttura.